MANTRA

OMAR GALLIANI

Omar Galliani è un artista nato a Montecchio Emilia il 30 ottobre 1954, ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Bologna ed è stato figura di spicco del gruppo degli Anacronisti. Ha partecipato nel 1979 per l’Italia alla Prima Triennale Internazionale del disegno presso la Kunsthalle di Norimberga, vincendo il Premio Faber-Castell.

Omar Galliani
Mantra, 2021
dittico, matita nera su tavola e foglia d’oro
50x100 cm

“Nella ritualità del segno e dell’oro, le preghiere d’Occidente si fondono con quelle d’Oriente, dando vita ad opere in cui convivono spirito del tempo e contaminazioni del presente”.
Questo è il pensiero e il significato più intrinseco che Galliani vuole far emergere con questo quadro e con questa collezione, esposta nel 2022 nella galleria Phidias Antiques di Reggio Emilia. Una dicotomia tra due culture, tra due realtà diverse come il giorno e la notte rappresentate dall’autore.

«Seduto o in piedi, genuflesso o sospeso nel vuoto, davanti a un disegno infinito – ha spiegato l’artista – vi svelo “Mantra”, verità e menzogna di un segno, che senza fine e posa cerca e trova tra Oriente e Occidente, tra l’aurora dell’oro e la notte della matita la propria dimensione».