È successo per davvero. Lo Slasher di Polo Digitale Marco Martignoni è stato eletto membro del Consiglio Direttivo del Club Digitale di Unindustria per un mandato di durata biennale (2022-2023). 

Per la prima volta, Polo Digitale entra ufficialmente a far parte di Unindustria Reggio Emilia per mettere know-how digitale e cultura IT al servizio del territorio, degli associati, del Club Digitale e di tutto l’ecosistema che vi ruota attorno. 

Il Club Digitale è un progetto nato nel 2011 per promuovere la crescita sociale ed economica del territorio e per sostenere le realtà associate nel loro impegno a favorire l’avvicinamento delle aziende al mondo IT, accelerandone la trasformazione tecnologica.  

Un incubatore di professionisti e competenze ad alta intensità digitale, capace di innescare un cambiamento concreto e strutturale a favore dell’evoluzione industriale e di un network di conoscenze sempre più ramificato. Il tutto al solo scopo di crescere insieme, perché le partite più importanti si vincono con il lavoro in squadra.  

Entrare nel direttivo di una realtà associativa capace di comunicare uno spettro valoriale così ampio e innovativo, dove l’inclusività vince sull’esclusività, non può che essere un onore ed un grande momento di crescita personale, professionale e aziendale. 

“Avere voce in capitolo nelle future scelte del Club Digitale implica farsi carico della responsabilità di portare avanti una missione: far sì che le realtà del territorio rispondano in modo unanime alla chiamata al digitale”.  

Per fare in modo che ciò accada, sarà fondamentale delineare un piano strutturato di accesso a tutti i servizi e gli strumenti utili per essere parte attiva del cambiamento 

L’aspetto più affascinante del progetto sarà proprio poter dare il nostro contributo ad una macchina sociale, quella d’impresa, che per funzionare al meglio necessita che ogni singolo ingranaggio sia in relazione all’altro in modo fluido e scalare.  

“Il tessuto imprenditoriale ha bisogno dell’intreccio di idee, connessioni, esperienze e valori condivisi per essere all’altezza di una evoluzione tecnologica sostenibile e in linea con il mercato attuale, che possa confermare l’eccellenza del distretto industriale di Reggio Emilia.” 

Da oggi si scende in campo nella squadra del Club Digitale e non vediamo l’ora di vincere anche questa sfida.