Polo Digitale e Croce Verde, per il bene della comunità

Alla fine del 2021 avevamo pubblicato la notizia di co-partecipazione all’acquisto di un’ambulanza per la Croce Verde di Albinea, servizio di Pubblica Assistenza impegnata attivamente in soccorsi di urgenza ed emergenza nella provincia di Reggio Emilia.  

Pochi giorni fa, il CTO del Polo Digitale Stefano Torelli è stato intervistato da Telereggio, assieme alle altre aziende implicate, per approfondire il motivo della nostra adesione al progetto. 

 

La Croce Verde di Albinea opera sul territorio comunale e provinciale svolgendo attività di supporto sanitario grazie alle più di 450 persone coinvolte, tra dipendenti e volontari, che ogni mese compiono in media 1250 servizi di emergenza. A settembre del 2021, il comune di Albinea aveva reso noto il bisogno di un nuovo veicolo affinché la Croce Verde potesse svolgere, in maniera idonea, le operazioni di soccorso assistito e protezione civile in vista anche della nuova ondata di Covid-19. 

Così, l’acquisto della nuova ambulanza si è subito trasformato in un progetto di raccolta fondi portato avanti da Elisabetta Tognon, fundraiser di Croce Verde Reggio Emilia. E nonostante i tempi ristretti, grazie all’ottimismo e al supporto delle dodici attività imprenditoriali reggiane, l’obiettivo è stato raggiunto con successo prima di Natale. 

 

Nella nostra storia aziendale abbiamo sempre lavorato per creare valore e cooperare con le imprese del territorio, con l'obiettivo di rafforzare il tessuto socio-economico e di essere parte attiva nel miglioramento dei servizi.  

Siamo onorati di aver potuto contribuire, con un piccolo gesto, ad un grande progetto di pubblica utilità. Ringraziamo tutte le aziende partecipanti e i collaboratori di Croce Verde.

 

Di seguito lasciamo l’intervento di Stefano Torelli.