LEAD BEAT il ritmo della marketing automation

LEAD BEAT ha dettato il ritmo della marketing automation

Il CIRFOOD District ha fatto da cornice a un evento che ha messo in discussione il modo di fare comunicazione aziendale: "Lead Beat – Il ritmo della marketing automaton". Un workshop, organizzato e voluto da Polo Digitale e Salesforce, - il CRM numero uno al mondo -, che ha svelato le potenzialità della marketing automation con l’obiettivo di ottenere lead generation. Oltre 100 rappresentati di diverse realtà imprenditoriali hanno avuto l’occasione di ascoltare i consigli degli esperti e scoprire un nuovo modo di fare business cheli aiuterà ad affrontare le sfide del futuro. 

 

Insieme a Salesforce stiamo costruendo nuovi progetti e raggiungendo traguardi importanti – ha dichiarato Nicola Boni, CEO di Polo DigitaleLead Beat ne è stata la prova. Poter presentare i lavori svolti con successo dai Digitanti, con l’ausilio del CRM numero uno al mondo, è motive di orgoglio. Il mercato oggi è sempre più dinamico e diventa fondamentale seguire il ritmo e mantenerlo. Soluzioni innovative come la marketing automation sono un aiuto prezioso per ottenere lead generation ed emergere”. 

 

Durante la mattinata, i professionisti di Polo Digitale hanno raccontato le storie di successo di CIRFOOD e Pallacanestro Reggiana, le quali hanno sfruttato appieno la potenza della marketing automation, e quella di Barilla che si è affidata ai Digitanti per migliorare alcuni aspetti legati al visual e-grocery. I relatori hanno condiviso strategie vincenti e nuovi approcci che hanno portato a risultati tangibili nel campo della lead generation. I segreti svelati hanno confermato quanto le tematiche trattate siano vitali per il futuro delle aziende. "Lead Beat" ha fatto eco, ribadendo l'importanza di abbracciare la tecnologia per rimanere al passo in un mondo in costante evoluzione. 

 

È un piacere poter collaborare con realtà come Polo Digitale e organizzare eventi così – ha affermato Letizia Tancredi, Regional Sales Director di Salesforce Oggi ci troviamo davanti ad una sfida: costruire il custumer journey ideale. Per farlo bisogna partire dalla raccolta dei dati, interpretarli e stabile una strategia. Grazie alla marketing automation e l’integrazione con l’intelligenza artificiale, questo processo risulta più semplice e molto efficace”. 

 

Siamo pronti a continuare questo viaggio insieme, fornendo risorse e supporto per guidare le aziende verso un futuro pieno di successi. Contattaci se vuoi saperne di più, nel frattempo guarda la gallery e scopri cosa è stato “Lead Beat”.