Donazione GRADE Onlus

Polo Digitale dona mille euro a Fondazione GRADE Onlus

Solo con il gioco di squadra si possono raggiungere obiettivi importanti. È con questa filosofia che, ancora una volta, Polo Digitale ha voluto dimostrare il suo sostegno al territorio, donando mille euro alla Fondazione GRADE Onlus. Domenica 7 gennaio, tra il primo e il secondo quarto del match casalingo tra Pallacanestro Reggiana e Virtus Segafredo Bologna, il CEO di Polo Digitale, Nicola Boni, e il Chief Brand Officer, Marco Martignoni, hanno consegnato simbolicamente l’assegno al presidente della Fondazione, il dottor Francesco Merli. La somma verrà impiegata per il progetto “Facciamo crescere la nostra squadra del Core”, che ha l’obiettivo di sostenere l’ampliamento del reparto di ematologia dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, con sei posti in più, e le spese per il personale medico. 

 

Per noi è importante partecipare in modo attivo a iniziative come questa – ha dichiarato Marco Martignoni, CBO di Polo DigitaleLo sport ci insegna che la collaborazione è alla base di ogni successo. Siamo entusiasti di poter dare un nostro contributo per migliorare la città e, in questo caso, la sanità. Posso affermare con piacere che Polo Digitale, Fondazione GRADE Onlus e Pallacanestro Reggiana, questa sera, hanno vinto dentro e fuori dal campo. Non vediamo l’ora di prendere parte a nuove iniziative”. 

 

Durante la partita, inoltre, Polo Digitale e GRADE sono stati rispettivamente match e charity sponsor nell’ambito del progetto solidale WeCaRE, – promosso dalla società biancorossa -, che ha visto alcuni Digitanti e volontari impegnati insieme nella vendita solidale dei palloni autografati dai giocatori della Pallacanestro Reggiana. Un nuovo modo per fare rete e restituire al territorio quello che ogni giorno riceviamo. Non si è trattata solo di una vittoria di campionato, ma un passo avanti per tutta la città.